NUOVO ESONERO CONTRIBUTIVO 2016

La Legge di stabilità (L. n.208/2015) ha confermato anche per il 2016 l’esonero dai contributi per nuove assunzioni a tempo indeterminato, con delle modifiche rispetto la normativa precedente, sia per quanto riguardo l’importo massimo dell’esonero, sia per quanto riguarda la durata.

Ai datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato nel 2016, è riconosciuto un esonero contributivo per un massimo di 24 mesi e pari al 40% dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, ma con un tetto massimo annuo di 3.250 euro. Sono esclusi i contratti di apprendistato e quelli di lavoro domestico. Il lavoratore non deve aver lavorato per la stessa azienda nei 3 mesi precedenti all’entrata in vigore di questa Legge (1° gennaio 2016).

Lascia un commento

Richiedi ora una consulenza
per la tua Azienda!